Pubblicata la prima edizione del Bilancio di sostenibilità di INSTM

È stata pubblicata la prima edizione del Bilancio di sostenibilità di INSTM, relativo all’anno 2022, che rende conto dei valori, delle azioni, dei risultati e degli impatti delle attività del Consorzio.

Il Bilancio, redatto secondo le linee guida emesse dai principali standard internazionali della Global Reporting Initiative (standard GRI), rappresenta un momento significativo nell’evoluzione di INSTM nell’ottica del perseguimento degli Obiettivi dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Il report delinea un percorso che si basa su tre pilastri, le nostre tre sfide di sostenibilità: Connettere, Trasferire e Coinvolgere. Con queste sfide, intendiamo catalizzare la creazione di nuova conoscenza a beneficio di un cambiamento sostenibile, condividere conoscenze, risorse e idee per sviluppare soluzioni innovative e responsabili, garantire un ambiente di lavoro equo, inclusivo e responsabile, minimizzare i nostri impatti sull’ambiente e diffondere la conoscenza scientifica.

I contenuti del documento sono frutto dell’impegno del Board Sostenibilità INSTM, guidato da Giulio Oliviero (Otherwise Srl) e Claudio Gilardelli (INSTM):

I temi materiali per la nostra attività sono stati individuati dal confronto con i nostri stakeholder: i nostri clienti, il personale della sede di Firenze e soprattutto gli afferenti, che rappresentano il motore di INSTM. Nel percorso di INSTM verso una maggiore sostenibilità, il loro impegno e la condivisione con loro della nostra visione, degli obiettivi chiave identificati, delle azioni e delle misure intraprese e da intraprendere, delle sfide affrontate e delle opportunità che abbiamo colto in questa analisi potranno fare la differenza e rendere INSTM un esempio non solo di eccellenza scientifica ma anche di responsabilità ambientale e sociale.

Scarica il Bilancio di Sostenibilità INSTM 2022.

© 2013-2024 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali