2° Premio "Massimo Soprani"

La seconda edizione del Premio intitolato alla memoria del dott. Massimo Soprani è destinata a premiare due tesi di laurea sperimentale, nel settore delle tecnologie e dei sistemi per l’accumulo elettrochimico dell’energia. È un riconoscimento istituzionale voluto da INSTM in uno dei settori di ricerca in grande sviluppo e di notevole interesse sia per INSTM sia per l’Europa.

L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio dell’Associazione GISEL e del Dipartimento di Scienze e Politiche Ambientali della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università degli Studi di Milano ed è organizzato in collaborazione con Eni SpA.

Il bando è aperto ai laureati magistrali di tutte le università italiane in Chimica, Chimica industriale, Ingegneria chimica, Ingegneria dei materiali che abbiano discusso o discuteranno la tesi di laurea nelle sessioni di laurea comprese tra giugno 2021 e dicembre 2022, su tematiche inerenti alle tecnologie e ai sistemi per l’accumulo elettrochimico dell’energia. Saranno assegnati due premi del valore netto totale di € 1500 e € 1000, tasse escluse, destinati rispettivamente al primo e al secondo classificato.

La Commissione valutatrice, nominata dalla Giunta è così composta: Stefano Trasatti (INSTM e Università di Milano), Claudio Gerbaldi (Direttore del CR INSTM GISEL e Politecnico di Torino), Andrei Maria (Eni SpA), Bricco Valentina (Eni SpA), Comi Claudio (Procos SpA), Maddinelli Giuseppe (Eni SpA), Pederzani Giovanni (Ecofuel SpA).

Contatti: premiosoprani@instm.it

Scarica:

© 2013-2024 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali