Università di Milano: assegno di ricerca della durata di un anno

Presso il Dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi di Milano è disponibile un assegno di ricerca della durata di un anno.

Lauree magistrali richieste: Scienze chimiche (LM-54), Scienza e ingegneria dei Materiali (LM-53), Scienze e tecnologie della chimica (LM-71) o Fisica (LM-17).

L’assegno di ricerca si inserisce nell’ambito di un progetto PRIN finanziato “Fuel from CO2: by co-electrolysis: advanced materials and devices for sustainable energy storage” basato sullo sviluppo di materiali e dispositivi innovativi per la conversione della CO2 in syngas.
Il ruolo dell'unità UNIMI è incentrato sulla preparazione di parte dell'elettrolita e dei materiali elettrodici, e sulla loro caratterizzazione strutturale avanzata sia in situ che in operando presso facilities internazionali mediante tecniche di diffrazione e di assorbimento.

L’assegnista dovrà in particolare lavorare alla sintesi di ossidi complessi, alla loro caratterizzazione in laboratorio mediante diffrazione di raggi X, spettroscopia Raman, microscopia elettronica, calorimetria e alla caratterizzazione strutturale avanzata presso grandi facilities mediante diffrazione di raggi X e/o di neutroni, scattering a piccolo/grande angolo, analisi PDF e spettroscopia di assorbimento di raggi X (EXAFS e XANES).

Link al bando: www.unimi.it/it/ricerca.

© 2013-2024 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali