Presentato l'VIII Rapporto sulla Bioeconomia in Europa

Durante l’evento "Bioeconomia: per il benessere e la resilienza dell’Italia" è stato presentato dalla Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo, in collaborazione con il Cluster SPRING e Assobiotec-Federchimica, l'VIII Rapporto sulla Bioeconomia in Europa.

Il Rapporto si pone come obiettivo quello di continuare a monitorare le attività legate alla Bioeconomia, con la consapevolezza della natura sistemica e di filiera, dell’importanza delle fasi di chiusura a valle del ciclo, del contributo dell’innovazione tecnologica e del ruolo non trascurabile che gli attori pubblici possono avere, in particolare nei contesti locali.

Secondo le stime presentate nel Rapporto, nel 2021 la Bioeconomia in Italia ha generato un output pari a circa 364,3 miliardi di euro, occupando poco più di due milioni di persone. La Bioeconomia conferma, inoltre, una elevata resilienza: l’impatto della pandemia nel corso del 2020 è stato tra i più bassi in questo settore, registrando un significativo incremento lo scorso anno.

Scarica l’VIII Rapporto sulla Bioeconomia in Europa.

© 2013-2022 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali