Pubblicato il Programma nazionale per la ricerca (PNR) 2021-2027

È stato pubblicato dal Ministero dell’Università e della Ricerca il Programma nazionale per la ricerca (PNR) 2021-2027.

Il PNR 2021-2027 è articolato in priorità di sistema, grandi ambiti di ricerca e innovazione e relative aree d’intervento, piani nazionali e missioni. Le priorità di sistema sono state identificate all'interno di gruppi di lavoro che hanno coinvolto università, enti di ricerca ed i Cluster Tecnologici Nazionali, nonché attraverso un processo di consultazione dei principali stakeholder nazionali.

Il risultato è uno strumento di programmazione quadro pluriennale partecipato e dinamico, pensato per contribuire al raggiungimento dei Sustainable Development Goals (SDGs) delle Nazioni Unite, delle priorità della Commissione Europea, degli Obiettivi della politica di coesione 2021-2027 nonché all’iniziativa Next Generation EU.

L’impostazione del PNR 2021-2027 elaborata dal Mur, raccoglie alcuni dei suggerimenti/proposte avanzati dai portatori di interesse coinvolti nel processo di redazione, in particolare:

  • la richiesta di estendere la durata del PNR da tre a sette anni, in coerenza con la programmazione europea 2021-2027;
  • il rafforzamento della collaborazione pubblico-privata per sostenere la competitività delle imprese e contribuire a vincere le sfide tecnologiche, economiche e sociali;
  • la razionalizzazione e il potenziamento degli ecosistemi dell’innovazione in una logica pubblico-privata;
    l’importanza di una Governance integrata tra i diversi attori coinvolti;
  • il ruolo centrale dei programmi europei della ricerca e del Green Deal;
  • un più ampio accesso possibile ai dati e ai risultati della ricerca (open science) e dell’innovazione (open innovation);
  • lo sviluppo e il potenziamento di una piattaforma nazionale di valorizzazione della proprietà; intellettuale e imprese spin-off della ricerca pubblica, per realizzare attività di matchmaking la valorizzazione della figura del dottorato di ricerca industriale;
  • la promozione di start up e spinoff all’interno dei grandi ambiti di ricerca;
  • la necessità di semplificare e razionalizzare gli strumenti di supporto alla R&S&I per renderli più efficaci e rapidi;
  • il potenziamento e razionalizzazione delle infrastrutture di ricerca e la loro apertura al sistema delle imprese;
  • l’approccio per Missioni.

Scarica il PNR 2021-2027.

© 2013-2021 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali