Eletta la nuova Giunta del Consorzio

Il Consiglio Direttivo ha eletto, nell’ultima riunione del 17 settembre, i nuovi membri della Giunta INSTM. I nuovi componenti sono stati scelti, come previsto dal Regolamento di funzionamento degli Organi del Consorzio INSTM, tra i membri del Consiglio Direttivo stesso. La nuova Giunta sarà, quindi, così composta:

  • Angela Agostiano (Università di Bari)
  • Cecilia Bartuli (Sapienza Università di Roma)
  • Luigi De Nardo (Politecnico di Milano)

A questi si affiancheranno la Presidente prof. Federica Bondioli, che convoca la Giunta e la presiede, e il Direttore, prof. Andrea Caneschi.

Angela Agostiano è Professore Ordinario di Chimica Fisica presso il Dipartimento di Chimica dell’Università di Bari. È autrice di oltre 210 pubblicazioni su qualificate riviste internazionali. I suoi interessi di ricerca riguardano principalmente la preparazione di materiali nanostrutturati per la conversione fotochimica dell’energia e per la optoelettronica, la progettazione e preparazione di materiali a diverso livello di organizzazione (2/3 D) e di materiali ibridi (bio)organici-inorganici nanocristallini, lo sviluppo di strutture supramolecolari biomimetiche per il riconoscimento molecolare, la (bio)sensoristica, la conversione di energia, i processi fotochimica e fotofisici di trasformazione dell’energia nei sistemi di interesse fotosintetico.

Cecilia Bartuli è Professore Associato nel Settore Scientifico Disciplinare Scienza e Tecnologia dei Materiali (ING-IND/22) presso la Facoltà di Ingegneria Civile Industriale de La Sapienza. Nel suo curriculum ci sono oltre 100 pubblicazioni scientifiche di cui 54 su riviste internazionali indicizzate e oltre 30 su Atti di Congresso Internazionali con revisione scientifica. I suoi interessi spaziano dai rivestimenti protettivi (antiusura, anticorrosione, barriere termiche) metallici, ceramici, compositi, nanostrutturati prodotti mediante tecniche di termodeposizione (Plasma spray, HVOF) alle tecniche diagnostiche innovative nel campo della conservazione dei Beni Culturali.

Luigi De Nardo, invece, è Professore Ordinario di Scienza e Tecnologia dei Materiali al Dipartimento di Dipartimento di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica "Giulio Natta" del Politecnico di Milano, dove si è occupato, nel corso della sua carriera, di comprendere le proprietà fondamentali dei materiali reattivi agli stimoli per progettare soluzioni industriali innovative, adattare le proprietà superficiali dei materiali per affrontare problemi di durabilità e di lavorare sulla struttura di un materiale con un approccio multiscala finalizzato alla messa a punto delle proprietà del materiale finale. Recentemente ha avviato il corso di studio magistrale di Food Engineering, di cui è coordinatore.

La Giunta cura l’istruttoria degli atti da sottoporre all’approvazione del Consiglio Direttivo. Nei limiti fissati dal Consiglio Direttivo la Giunta ha il compito di: approvare contratti, convenzioni e commesse; assumere obbligazioni e deliberare spese; deliberare sull'istituzione e soppressione di Unità, Sezioni, Laboratori, Centri di Riferimento e ne nomina i Responsabili; approvare l'affidamento di incarichi e compiti alle unità operative ed ai propri Laboratori. Inoltre, la Giunta nomina il Vicepresidente del Consorzio nel proprio seno, determina le eventuali indennità e la durata in carica del Direttore, assume le delibere inerenti il personale, predispone i bilanci, consuntivo e preventivo con le annesse relazioni, da sottoporre alla approvazione del Consiglio Direttivo, predispone il piano pluriennale di attività e i regolamenti del Consorzio.

© 2013-2020 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali