Alberto Credi vince il Netherlands Supramolecular Scholar Award 2021

Il Netherlands Supramolecular Scholar Award 2021 è stato assegnato ad Alberto Credi, professore di Chimica generale ed inorganica all’Università di Bologna e direttore associato della ricerca del CNR, nonché afferente INSTM.

Il lavoro di Alberto Credi si è focalizzato sullo sviluppo di sistemi molecolari e materiali controllati dalla luce. In particolare, il suo contributo alla realizzazione di dispositivi logici, macchine e motori nanometrici è riconosciuto a livello internazionale. Alberto Credi sarà invitato a intraprendere un giro di conferenze nei Paesi Bassi e presentare le sue ricerche nelle università locali.

I Netherlands Supramolecular Chemistry Awards sono promossi dal Research Center for Functional Molecular Systems (FMS) allo scopo di premiare e riconoscere il lavoro di scienziati che si sono distinti nel campo della chimica supramolecolare. Il consiglio di facoltà del Centro di ricerca FMS è composto da eminenti scienziati del calibro di Bert Meijer (Eindhoven University of Technology), Ben Feringa (Università di Groningen) e Wilhelm Huck (Radboud University Nimega).

Per approfondimenti: sito web del Centro di ricerca per i sistemi molecolari funzionali; sito web dei Netherlands Awards for Supramolecular Chemistry.

© 2013-2021 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali