La Road Map della ricerca INSTM

Per ciascuna delle quattro aree scientifiche e delle due commissioni ad hoc, sono state definite le linee guida progettuali e strategiche selezionate individuando le tematiche più attuali e promettenti in vista della deposizione di progetti congiunti: le azioni di ricerca e sviluppo affrontano sia argomenti di scienza sia di tecnologia dei materiali, coniugando, ove possibile, gli aspetti di base con quelli applicativi e sostenendo l’aggregazione multidisciplinare tra aree anche non omogenee. Il centro della attività del Consorzio è l’area della chimica dei materiali e dei fondamenti chimici delle tecnologie per i materiali, aspetti che rappresentano il carattere distintivo e il punto di forza di INSTM.
Le attività all’interno delle differenti aree tematiche sono state ordinate secondo uno schema a più livelli. Nello specifico, il primo step identifica la macro-area operativa e le opportunità di carattere industriale. Col livello successivo, si entra maggiormente nel dettaglio nella definizione degli obbiettivi e delle applicazioni alla portata delle competenze presenti nel Consorzio. Infine, il terzo e il quarto livello specificano rispettivamente le principali classi di materiali interessate e le tematiche di ricerca.

© 2013 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali