Il Network INSTM - CST

Il Consorzio INSTM intende sviluppare uno strumento di coordinamento interno nel settore del calcolo scientifico e tecnologico (CST) al fine di costituire un network dedicato alla ricerca CST (Network INSTM-CST).
In particolare, gli obiettivi che il Network INSTM-CST si pone sono:

  • sviluppare proficuamente la ricerca computazionale per la scienza e l’ingegneria dei materiali, richiedendo ai partecipanti al Network la disponibilità di almeno tre elementi fondamentali, quali risorse computazionali ingenti, un know-how scientifico e tecnologico ampio, approfondito e multidisciplinare e un collegamento stretto con le realtà produttive;
  • incoraggiare, all’interno di INSTM, grandi progettualità condivise, di interesse comune a una comunità di ricercatori più ampia di un singolo gruppo di ricerca (o anche di collaborazioni bilaterali), promuovendo una adeguata interazione tra le attività di ricerca teoriche e computazionali e quelle strettamente sperimentali ed applicative di INSTM;
  • condividere le numerose attività di ricerca nel settore del modelling presenti in INSTM in progetti di ampio respiro che permettano di intercettare nuove risorse economiche, sia in ambito UE che nazionale/regionale, e che coinvolgano diversi gruppi di ricerca di INSTM;
  • potenziare ulteriormente l’impegno di INSTM con i grandi centri di calcolo nazionali e i circuiti internazionali del settore CST con lo scopo di ottenere un ritorno in termini di risorse e di immagine.

L’attuazione di questi obiettivi generali rende il Network un punto di riferimento di tutte le attività di INSTM dedicate al calcolo ed agli approcci modellistici, costituendo così la dorsale per la creazione e la gestione di una griglia computazionale ad alte prestazioni distribuita sul territorio nazionale, dedicata al calcolo per la scienza dei materiali e a disposizione delle esigenze di ricerca degli afferenti a INSTM.

Il Network, volendo operare più incisivamente sia a livello nazionale che internazionale nell'area delle attività di ricerca, innovazione sviluppo nei servizi grid e cloud, ha affidato al nodo di Perugia il compito di promuovere e coordinare le iniziative nella direzione di:

  • predisporre i nodi esistenti ed eventuali ulteriori nodi ad operare in tale area
  • creare gli opportuni collegamenti con i network di calcolo EGI, PRACE e XSEDE
  • stabilire collaborazioni con le relative Virtual Organization e Research Communities
  • instaurare rapporti con gli spin-off e startup operanti nell'area

I vari membri del network sono perciò pregati di indirizzare al nodo di Perugia le relative istanze e sollecitazioni e al tempo stesso dare supporto alle indicazioni e le richieste da esso formulate.

© 2013 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali