LINCE (Laboratorio di Tecnologia e Ingegnerizzazione dei Materiali Ceramici)

Cosa può offrire LINCE all'industria

Alcuni dei proponenti hanno depositato un brevetto europeo dal titolo “Composition de revetement et procédé de revetement d’une surface d’un substrat” (European patent n° 01402318.8-2111 (2002)) e stanno depositando tramite Consorzio INSTM un brevetto italiano, dal titolo “Nuove tecnologie per la produzione di nanocompositi ceramici”, che potranno essere applicati nell’ambito dell’attività di LINCE.
Altri afferenti sono co-inventori del brevetto “Procedimento per la preparazione di materiali ceramici nanostrutturati” (Brevetto Italiano n° TO2004A000453), successivamente esteso ad europeo (“A method of preparing nanostructured composite ceramics materials” n° EP05105757.8).
Con riferimento ai possibili sfruttamenti industriali si prevede la verticalizzazione in chiave di spin off.

LINCE offre la possibilità di attivazione di contratti di ricerca specifici e mirati su problematiche che riguardino l'innovazione di prodotto e di processo nel settore dei materiali ceramici con particolare riferimento a: applicazione di materie prime e prodotti di sintesi; processi innovativi di elaborazione di polveri e materiali compositi, anche a composizione ed architettura complessa; formulazione di impasti; innovazione ed ottimizzazione dei processi produttivi e del riutilizzo dei sottoprodotti di lavorazione; ottimizzazione delle variabili di conduzione dei processi di macinazione, essiccamento, cottura e dei trattamenti finali; caratterizzazione massiva e superficiale per la progettazione di nuovi materiali o nuove applicazioni di materiali prodotti su larga scala; modellizzazione multiscala ed aspetti predittivi riguardanti le correlazioni fra microstruttura e proprietà fisiche macroscopiche.

Inoltre LINCE è aperto alla realizzazione di spin-off per giovani che abbiano maturato esperienza sufficiente all'interno del Centro e nelle sedi che partecipano alle attività del centro, alla realizzazione di attività di formazione e ricerca in comune fra i partecipanti al Centro e le aziende che si dimostreranno interessate alle iniziative.

C’è infine ampia disponibilità a trasferire competenze, risultati di ricerca ottenuti, brevetti e prototipi sviluppati al settore industriale specifico di migliore pertinenza e a organizzare attività di formazione e di trasferimento di conoscenza in collaborazione con aziende sulle tematiche che gli organismi preposti alla gestione dell'attività del Centro individueranno essere di interesse per il settore ceramico.


Il Coordinatore e le UdR coinvolte


Gli obiettivi di LINCE


La dotazione strumentale di LINCE

© 2013 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali