LASCAMM (Laboratorio per la Sintesi e la Caratterizzazione di Materiali Molecolari a Base Organometallica)

La dotazione strumentale del LASCAMM

Nella disponibilità del Centro LASCAMM, per attività di ricerca e di servizio per utenti interni o esterni all’Università della Calabria, è presente la seguente dotazione strumentale:

CHN, NMR e IR

  • Analizzatore CHNS Perkin Elmer 2400 con bilancia di precisione
  • Spettrometro NMR Bruker AC 300 MHz (tramite il Dipartimento CTC)
  • Spettrometro NMR Bruker AVANCE 500 MHz (tramite il Dipartimento CTC)
  • Spettrofotometro IR Perkin Elmer Spectrum One con riflettanza diffusa
  • Spettrofotometro IR Perkin Elmer Spectrum Cento

DSC & TGA

  • Calorimetro Differenziale a Scansione Perkin Elmer DSC 6,
  • Calorimetro Differenziale a Scansione TA Instrument Q2000 (-90°C – 900°C)
  • Termogravimetria Perkin Elmer TGA6

Diffrazione RX

  • Diffrattometro RX per Polveri Bruker D 8 Discover GADDS
  • Diffrattometro RX per Cristallo Singolo Bruker-Nonius X8 Apex II
  • Diffrattometro da banco RX per Polveri da Banco D2 PHASER
  • Proprietà Fotofisiche dei Materiali
  • Spettrofluorimetro UV-Vis Perkin Elmer LS-50B
  • Spettrofotometro UV/VIS/NIR Perkin Elmer Lambda 900
  • Spettrofluorimetro Horiba Jobin Yvon FluoroLog 3
  • Time-Correlated Single Photon Counting HJY

Microscopi

  • Microscopi con Polarizzatori incrociati e Piastra Riscaldante, con video incorporata per la Registrazione e il Trattamento di immagini

Proprietà Elettrochimiche dei Materiali

  • Galvanostato/Potenziostato AUTOLAB
  • Potenziostato BASI Epsilon

Proprietà Elettro-ottiche dei Materiali

  • Laser Azoto
  • Oscilloscopio digitale di Campionamento
  • Prism Coupler
  • Sistema ad Alto Vuoto per l’evaporazione termica di Film Organici ed inorganici
  • Banchi ottici attrezzati (sorgenti laser e lampade continue ed impulsate, monocromatori, ottiche, generatori, amplificatori etc.)
  • Glove Box per la manipolazione di sostanze in atmosfera inerte
  • Set-up (Laser impulsato, amplificatori, oscilloscopi…) per misure di mobilità di carica mediante Time-Of-Flight
  • Set-up per misure di mobilità di carica tramite Space-Charge-Limited-Current
  • Probe station per caratterizzazione OFET

Superficie dei Materiali e Sistemi Nanoparticellari

  • Profilometro a Stilo
  • Porosimetro Quantachrome Autosorb- iQ
  • Dynamic Light Scattering Malvern Zetasizer Nano

Deposizione di Film sottili

  • Evaporatore sotto vuoto per materiali organici ed inorganici
  • Spin coater a temperatura controllata
  • Dip coater a temperatura e umidità controllata

Fabbricazione e caratterizzazione di dispositivi fotovoltaici

  • Simulatore solare
  • Kelvin probe per la misura di funzione lavoro

Il Coordinatore e le UdR coinvolte


Gli obiettivi del LASCAMM


Cosa può offrire il LASCAMM all'industria

© 2013 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali