Progetto per la promozione della conoscenza delle scienze chimiche e dei suoi contributi all’economia, alla società e all’ambiente

Il progetto, coordinato dall’UNESCO e finanziato dal MIUR nell'ambito di un Accordo di Programma a valere sulla legge 6/2000, voleva diffondere a tutti i livelli della società italiana la consapevolezza dell’importanza della chimica nel rispondere alle necessità economiche, sociali e ambientali del mondo contemporaneo, stimolando l’interesse dei giovani. Nello specifico, INSTM doveva far conoscere l’importanza dell’apporto della ricerca chimica italiana a livello mondiale attraverso una rilettura storica dei successi scientifici e industriali della chimica italiana.

INSTM ha organizzato una conferenza divulgativa diretta al grande pubblico durante la quale è stata ripercorsa la storia della chimica attraverso quella della ricerca e dell’industria chimica italiana. La conferenza, dal titolo “Chimica e materiali, una storia in sviluppo”, si è tenuta durante l’evento “1992/2012: INSTM, vent’anni al servizio della ricerca”, la giornata celebrativa dei venti anni di vita di INSTM. È stato poi realizzato e distribuito una pubblicazione di circa 40 pagine sulla storia di INSTM, sulle sue attività di ricerca e su quanto ha fatto per l’industria chimica italiana negli ultimi 20 anni.

Con l’aiuto dell’Ufficio Regionale Scolastico e utilizzando i canali di comunicazioni attivati grazie ai contatti presi con l’Associazione Insegnanti di Chimica, l’Associazione Nazionale Insegnanti di Chimica e Tecnologie Chimiche e la Società Chimica Italiana, sono state selezionati e contattati ben 42 Istituti con localizzazione geografica relativa al territorio fiorentino e toscano per assicurarci la presenza anche di giovani studenti e dei loro docenti. La partecipazione all’incontro è stata di oltre un centinaio di persone.

© 2013 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali