PLACES

PLACES è un progetto europeo quadriennale destinato a istituire e sviluppare il concetto di Città Europea della Cultura Scientifica.

Il progetto si focalizzava sullo sviluppo e il rafforzamento della collaborazione fra città, riunendo 69 centri scientifici, musei, festival ed eventi, ognuno in collaborazione con le autorità locali. Lo scopo era di strutturare le attività di comunicazione della scienza, permettere la condivisione di strumenti, risorse, attività, idee, innovazioni e risultati. I collegamenti operativi stimolati da PLACES hanno generato nuova conoscenza, contribuendo a sviluppare l’intero campo della comunicazione della scienza e promuovendo al contempo un forte impatto sociale, culturale e scientifico sui cittadini e sui decisori politici grazie al valore aggiunto della cultura scientifica.

Il gruppo di Firenze è stato coordinato dal Museo Galileo in collaborazione con il Comune di Firenze ed ha coinvolto le organizzazioni attive nell’area fiorentina.

Il cuore del progetto è stata una Pilot Activity per ogni città coinvolta mirata a sensibilizzare e coinvolgere le istituzioni e la popolazione. A Firenze è stata realizzata sotto forma di concorso, denominato “Firenze Fior di Scienza”, rivolto alle scuole e ai cittadini delle province di Firenze, Prato e Pistoia, invitati a realizzare un video di un esperimento scientifico o di una visita a un museo o a un luogo di interesse scientifico. I video sono stati pubblicati in rete e sono stati votati dal pubblico. L’attività è descritta e promossa dal sito fiordiscienza.

L’11 maggio 2013 si è tenuto nella Sala dei Dugento, nella sede del Comune di Firenze, l’evento finale dell’iniziativa. La premiazione ha visto l’affluenza di numerosi partecipanti (ragazzi delle scuole, e cittadini) anche grazie alla presenza di Andrea Muzzi, noto attore fiorentino. Il concorso ha riscosso un buon successo: sono stati presentati 15 video che hanno ricevuto 676 visualizzazioni su Youtube.

© 2013 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali