Regione Toscana: Bando a sostegno a progetti innovativi strategici o sperimentali

La Regione Toscana intende agevolare la realizzazione di progetti di investimento in innovazione per l'acquisizione di servizi avanzati e qualificati corrispondenti a quelli individuati nel Catalogo dei servizi avanzati e qualificati per le imprese toscane approvato con decreto N. 1389 del 30/03/2016 in attuazione delle Linee d'Azione 1.1.2 “Sostegno per l'acquisto di servizi per l'innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese” ed 1.1.3 “Sostegno ai processi di innovazione nelle MPMI manifatturiere – aiuti agli investimenti per l’innovazione” del POR FESR Toscana 2014-2010.

In particolare, l’obiettivo è incrementare l’attività di innovazione delle imprese, promuovere investimenti strategici in attività di accompagnamento e consolidamento di particolari categorie di imprese o di componenti di filiera di produzione o di ambiti tecnologici in attività di acquisizione di:

  • servizi di consulenza in materia di innovazione ed acquisizione di studi di fattibilità
  • servizi di sostegno all'innovazione
  • personale altamente qualificato

Saranno finanziati progetti di innovazione legati alle seguenti priorità tecnologiche orizzontali indicate dalla stessa Smart Specialisation e articolate in: ICT e FOTONICA, FABBRICA INTELLIGENTE, CHIMICA e NANOTECNOLOGIA.

La dotazione finanziaria complessiva 2014-2020 è pari a 14 milioni di eurodi cui 10 milioni per le sezione di raggruppamento del Manifatturiero e 4 milioni per le sezioni del settore Turismo, commercio ed attività terziarie.
Tra i beneficiari, possono presentare domanda le Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI), in forma aggregata o associata in ATS, ATI, Reti di imprese con personalità giuridica (Rete-Soggetto), Reti di imprese senza personalità giuridica (Rete-Contratto), Consorzi.

INSTM può essere coinvolto come fornitore di servizi.

La domanda deve essere redatta esclusivamente on-line accedendo al sistema gestionale disponibile al e sito https://sviluppo.toscana.it/bandi/ a partire dalle ore 09,00 del 01/12/2016, secondo le modalità descritte nel bando. Le domande potranno essere presentate in via continuativa fino ad esaurimento delle risorse.

Qualsiasi informazione relativa al Bando e agli adempimenti ad esso connessi può essere richiesta ai seguenti indirizzi di posta elettronica: bandoinnovazioneb@regione.toscana.it (per assistenza sui contenuti del Bando) oppure supportobandoinnovazioneb@sviluppo.toscana.it (per assistenza informatica sulla compilazione della domanda on-line).

Scarica il documentazione.

© 2013 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali