Percorsi Erratici

INSTM aderisce all’iniziativa denominata Percorsi Erratici, un progetto che le Camere di Commercio di Forlì-Cesena e di Ravenna sta realizzando attraverso il coordinamento tecnico del Centro per l'Innovazione e lo Sviluppo Economico (CISE).

Percorsi Erratici è una rete di imprese, istituita da 29 piccole, medie e grandi imprese, oltre a 4 imprese attualmente inquadrate come External Supporter, a cui sono affiancati 6 giovani, e ha l'obiettivo di creare un momento sistemico sul territorio per la generazione di innovazione radicale e cioè quell'innovazione che, rappresentando una nuova categoria di prodotto/servizio, consente alle imprese di ottenere maggiore vantaggio competitivo.

Il percorso si articola attraverso macrofasi reiterabili a seconda della necessità:

  • contaminazione della conoscenza, durante la quale esperti di diverse materie avranno il compito di abbattere i luoghi comuni, condividere il linguaggio, fornire suggestioni, raccontare le esperienze di innovazione, relativamente alla propria sfera di conoscenza;
  • generazione, durante la quale verranno concepite le idee, attraverso tecniche di brain-storming coordinate da uno psicologo esperto;
  • affinamento e selezione, che porterà le idee dalla fase embrionale a svilupparsi, mediante l’applicazione di diverse tecniche di progettazione, fino alla realizzazione di concept di prodotto/servizio, pronti per essere realizzati.

INSTM è chiamato a organizzare seminari nella fase iniziale del percorso, durante la quale si intende favorire l'interazione di conoscenze tra linguaggi, discipline e settori diversi e a collaborare anche durante le fasi di affinamento delle idee, nel momento in cui gli esperti stessi potranno fornire informazioni in grado di arricchire le idee e facilitarne via via la selezione.

© 2013 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali