INSTM-Regione Lombardia: nuovo bando per progetti innovativi e formazione

Nell’ambito dell’Accordo di collaborazione per la "Sperimentazione d'iniziative di sviluppo, valorizzazione del capitale umano e trasferimento dei risultati della ricerca con ricaduta diretta sul territorio lombardo", firmato il 13 novembre 2012 tra INSTM e la Regione Lombardia, si apre oggi un bando finalizzato a promuovere progetti innovativi di ricerca e sviluppo nel settore dei materiali avanzati e a sostenere la formazione mediante l'attivazione di borse di ricerca.



I beneficiari di tale bando sono solo i ricercatori afferenti ad Unità di Ricerca del Consorzio INSTM collocati in categoria A o in categoria B, ma per questi ultimi sarà previsto esclusivamente il rimborso delle spese di missione legate all’esecuzione del progetto.
Inoltre, le unità INSTM proponenti devono aver avviato alla data di presentazione della domanda la procedura di registrazione presso il sistema informativo regionale QuESTIO (www.questio.it) pena l’inammissibilità della proposta progettuale.

È possibile la partecipazione di imprese, ma non possono ricevere alcun contributo a valere sulla dotazione finanziaria del presente bando.



Gli ambiti di intervento dei progetti innovativi di R&S, riferibili alle tematiche di pertinenza dei Cluster/Distretti Tecnologici Lombardi, dovranno riguardare:

  • risparmio energetico e casa del futuro (domotica per il risparmio energetico, funzionalizzazione di prodotti per l’ecosostenibilità e la qualità della vita indoor e outdoor, soluzioni innovative di materiali e processi per l’industria del design);

  • nuove fonti di energia (celle fotovoltaiche, celle a combustibile, materiali per l’energia e l’immagazzinamento di idrogeno, ecc.);

  • miglioramento dei processi produttivi per le tecnologie alimentari, ambientali ed industriali (packaging attivo per il confezionamento di alimenti, materiali per la sensoristica avanzata, sistemi di tracciabilità antifalsificazione, funzionalizzazione di superfici per il risparmio energetico);

  • salute (nuovi sistemi bioattivi per protesi, materiali e tecnologie abilitanti per il drug-delivery).

L’intervento sarà attuato secondo tre modalità:

  • Proposte di Ricerca Avanzata: INSTM attiverà borse di ricerca per attività formative di alta specializzazione rivolte a giovani ricercatori provenienti dal territorio lombardo o di interesse per gruppi di ricerca lombardi per periodi di formazione e/o training su ricerche avanzate da svolgere in strutture qualificate del Consorzio presso gruppi di ricerca operanti in Regione Lombardia.

  • Proposte di Ricerca Innovativa: INSTM attiverà progetti di R&S coordinati che vedano il coinvolgimento di almeno un’Unità di Ricerca INSTM di un Ateneo della Regione Lombardia (team leader), con la partecipazione di almeno un’unità di ricerca INSTM extra-regione. Tale linea prevede un supporto diretto alla ricerca con ricadute e impatto anche sul sistema imprenditoriale lombardo.

  • Proposte di Ricerca Avanzata e Ricerca Innovativa: INSTM attiverà progetti inclusivi delle due tipologie sopra specificate.

I progetti presentati dovranno avere un costo complessivo non inferiore a 50.000,00 euro e non superiore a 150.000,00 euro per anno di attività. Per i progetti di sola Ricerca Avanzata l’importo minimo di costo complessivo di spese totali ammissibili è di 25.000 euro mentre l’importo resta di 150.000,00 euro per anno di attività.

La durata di ciascun progetto non potrà essere inferiore a 12 mesi e non potrà eccedere i 24 mesi.



Le domande (in formato elettronico) devono essere presentate al Consorzio INSTM entro e non oltre il le ore 17 del 31 gennaio 2013, secondo le modalità indicate nel bando.



Per informazioni sul bando: contattare Claudia Bettaccini (cbetta@instm.it).



Documenti da scaricare:

© 2013-2020 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali