Accordo INSTM-Regione Lombardia 2012: si è chiuso a fine gennaio il bando per progetti di ricerca innovativi e formazione

Sono 26 i progetti presentati per il bando relativo all’Accordo di collaborazione tra INSTM e la Regione Lombardia per la "Sperimentazione d'iniziative di sviluppo, valorizzazione del capitale umano e trasferimento dei risultati della ricerca con ricaduta diretta sul territorio lombardo".
Un numero superiore ad ogni attesa, se si pensa che nel 2009 furono circa la metà i progetti sottomessi.

Il bando era finalizzato a promuovere progetti innovativi di ricerca e sviluppo nel settore dei materiali avanzati e a sostenere la formazione mediante l'attivazione di borse di ricerca. I beneficiari sono ricercatori afferenti ad Unità di Ricerca del Consorzio INSTM e gli ambiti di intervento delle proposte sottomesse riguardano il risparmio energetico e casa del futuro (3 progetti), le nuove fonti di energia (7), il miglioramento dei processi produttivi per le tecnologie alimentari, ambientali ed industriali (5) e la salute (10).

Dei 25 progetti, circa la metà (12) sono proposte solo di Ricerca Innovativa (prevedono un supporto diretto alla ricerca con ricadute e impatto anche sul sistema imprenditoriale lombardo), mentre i restanti 13 progetti sono proposte di Ricerca sia Innovativa sia Avanzata (prevedono anche l’attivazione di borse di ricerca per attività formative di alta specializzazione rivolte a giovani ricercatori provenienti dal territorio lombardo o di interesse per gruppi di ricerca lombardi per periodi di formazione e/o training su ricerche avanzate).

Le proposte sono ora in fase di valutazione e a breve sarà comunicata la lista dei progetti che accederanno al cofinanziamento.

© 2013-2020 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali