Notizie

Lavoro/formazione | Mondo INSTM | Fondi | Borse/assegni | Mondo-materiali | Scadenze | Bandi

Premio Marzotto 2018, altro riconoscimento per Sunspace

Il materiale sviluppato dal progetto BASALTO, finanziato da INSTM e da Regione Lombardia, vince il Premio Speciale Italcementi | HeidelbergCement Group, promosso da Italcementi nell’ambito del Premio Gaetano Marzotto 2018, la principale startup competition in Italia.

Pronto il volume sui progetti del 3° Accordo INSTM/Regione Lombardia

Il 3° accordo di collaborazione tra Regione Lombardia e il Consorzio INSTM ha stanziato risorse superiori a 1,5 milioni di euro per il periodo 2015-2018 destinati a finanziare 17 progetti di ricerca. Numeri, informazioni e riflessioni nella pubblicazione conclusiva sui risultati dei progetti finanziati.

Possibilità di accesso alla beam line di Elettra-Sincrotrone tramite Eni

I gruppi di ricerca INSTM, grazie all’accordo tra il Consorzio e Eni, potranno accedere alla beam line di Elettra. Le proposte dovranno avere attinenza con gli interessi di Eni ed è preferibile, ma non necessario, che rientrino in studi all’interno progetti di collaborazione attivi.

Verso Horizon Europe, il nuovo programma per la ricerca e l'innovazione dell'UE

Il nuovo programma per la ricerca e innovazione che succederà a Horizon2020. Gli elementi positivi sono diversi, a cominciare dall'aumento della dotazione complessiva (100 miliardi di euro per il 2021-2027).

Al via le iscrizioni al 2° Master in “Materiali e prodotti polimerici per il settore biomedicale”

Il Master di secondo livello, organizzato dalle Università di Bologna e di Modena e Reggio Emilia, ha come obiettivo preparare figure e profili professionali che assecondino con forza le richieste emergenti provenienti dalle aziende della filiera biomedicale.

La prof. Silvia Licoccia vince il premio AICIng 2018

Il premio è dedicato ai docenti che si sono particolarmente contraddistinti per meriti scientifici e didattici. Il riconoscimento, che viene assegnato con cadenza biennale, è stato consegnato durante l'XI Congresso Nazionale dell'Associazione.

Il prof. Centi al 2nd Forum on Clean Energy in Cina

L’intervento del prof. Centi ha contribuito a rafforzare la visibilità e ruolo internazionale di INSTM e le sue relazioni con la Cina, con benefici anche in termini di maggiori relazioni scientifiche e progettuali.

Il Premio Natta 2018 per la chimica al prof. Emo Chiellini

Il riconoscimento è assegnato ogni anno a un ricercatore senior affermato che con la sua attività scientifica abbia contribuito a migliorare la qualità della vita e lasciato un segno tangibile nella nostra civiltà. Chiellini è stato premiato per il contributo allo sviluppo di materiali polimerici biodegradabili.

Elza Bontempi ha vinto il Premio ITWIIN

Il riconoscimento per la categoria Alta Formazione le è stato assegnato grazie alle attività svolte nell’ambito del progetto BASALTO, finanziato da Regione Lombardia e INSTM.

Assegnato il Premio Primo Levi 2017

Il riconoscimento premia un Socio Giovane SCI, autore di una ricerca originale e di ampio interesse per le scienze chimiche, pubblicata nel periodo 1° gennaio- 31 dicembre 2017.

Premio Nazionale NEST 2018, si avvicina la deadline per parteciparvi

Organizzato dalla Scuola Normale Superiore di Pisa e dal Laboratorio NEST, è riservato a giovani ricercatori di età non superiore a 35 anni che abbiano pubblicato su una rivista scientifica internazionale tra il 1 gennaio 2017 e il 30 novembre 2018, come unici o primi autori, uno studio nell’ambito della Nanoscienza sperimentale.

RESTORE, candidato al finanziamento FET Flagship, coinvolge partner aggiuntivi

Il vincitore riceverà dalla Commissione Europea un miliardo di euro in 10 anni. L’obiettivo di RESTORE è l’implementazione di terapie avanzate innovative nella pratica clinica con un impatto economico e sociale significativo a livello europeo. Scadenza: 10 settembre 2018.

Pubblicata la bozza della BIC's Vision 2050

Il documento revisiona e aggiorna quello pubblicato nel 2012 dal Bio-based Industries Consortium (BIC) e dai suoi membri. Rispetto alla precedente versione, si è tenuto conto dei cambiamenti e dell’evoluzione dello stato dell’arte in questi anni.

Pier Luigi Gentili pubblica libro sui sistemi complessi

Edito da CRC Press, Taylor & Francis Group, il libro “Untangling complex systems: a grand challenge for science” è un resoconto di un viaggio interdisciplinare per comprendere le proprietà dei di questi sistemi.

Digital Europe 2021-2027: il nuovo programma europeo dedicato alle future sfide digitali

È stato proposto dalla Commissione Europea per allineare il bilancio a lungo termine dell'UE per il periodo 2021-2027 alle crescenti e nuove sfide digitali. Con una dotazione finanziaria pari a circa 9,2 miliardi di euro, il futuro programma europeo dovrebbe sostenere la trasformazione digitale dell'economia e della società europee.

Business plan competition dedicata a start-up e PMI del settore sanitario

Promossa dal Population Intelligence Lab (Pointlab), la competition fornirà un percorso di assistenza alle imprese che possono utilizzare tipi specifici di dati o analisi per supportare la loro attività. Al vincitore un voucher di 10 mila euro di accesso gratuito a vari set di dati necessari per portare avanti il proprio progetto.

La Commissione Europea aggiorna la Strategia sulla Bioeconomia

Il documento stima che la messa in atto della strategia potrebbe creare fino a 1 milione di posti di lavoro nei settori delle biotecnologie industriali entro il 2030 e contribuire a mitigare il cambiamento climatico riducendo le emissioni di biossido di carbonio fino a 2,5 miliardi di tonnellate all'anno.

Nature, Silvia Marchesan tra gli 11 migliori scienziati emergenti al mondo

Secondo la prestigiosa rivista internazionale questi ricercatori stanno lasciando il segno nella scienza nelle rispettive discipline di studio. Silvia Marchesan è afferente INSTM dell’UdR di Trieste. I suoi interessi di ricerca riguardano i processi di self-assembly, le nanotecnologie, i biomateriali.

NAIADI: fitofarmaci sostenibili grazie alla nano-cellulosa prodotta da fonti rinnovabili

Il progetto propone l’utilizzo di cellulosa come biomateriale per la produzione di micro- e nano-vettori di fitofarmaci. Potrebbero contribuire all’utilizzo sostenibile dei pesticidi e aprire la strada a una effettiva agricoltura biologica.

Aperte le iscrizioni al Master in Comunicazione delle Scienze dell’Università di Padova

Saranno aperte fino al 2 ottobre 2018. Il Master offre a studenti provenienti da diversi ambiti disciplinari e professionali la maturità culturale necessaria e gli strumenti operativi adeguati per acquisire e trasmettere informazioni sugli attuali sviluppi della scienza e della tecnica.

Disponibili le linee guida per le prossime call H2020-BBI-JTI

Chi fosse interessato a partecipare alle prossime call 2018, che indicativamente si apriranno ad aprile con chiusura a settembre 2018, è invitato a prendere contatti con il Consorzio.

Viaggio alla scoperta del super-microscopio ESRF di Grenoble. Intervista a Francesco Sette

Riportiamo integralmente l’intervista pubblicata sul portale Researchitaly del MIUR al direttore generale dell'European Synchrotron Radiation Facility-ESRF, una delle più importanti infrastrutture internazionali per la luce di sincrotrone.

Il progetto BASALTO vince il Premio Oscar Masi 2017

Già premiato da Italiadecide nei mesi scorsi, il progetto finanziato da INSTM, Regione Lombardia e Xear Pro ha ricevuto anche il prestigioso riconoscimento di Airi. BASALTO ha messo a punto un nuovo materiale, realizzato da prodotti di scarto, capace di rimuovere le polveri sottili presenti nell’aria che respiriamo e di rigenerarsi con la pioggia.

ENI AWARD 2019: Premio Giovane Ricercatore dell’Anno

Il Premio è riservato a giovani nati nel 1986 e anni seguenti. Ha come scopo quello di sostenere le nuove generazioni di ricercatori, supportando le loro ricerche ed innovazioni inerenti le tematiche promosse da Eni Award.

INSTM patrocina il 16° Master in Surface Treatments for Industrial Applications

Organizzato dall’INFN e dall’Università di Padova per l’anno accademico 2018/2019. La scadenza per le iscrizioni è il 2 ottobre 2018.

GlycoG-LAB 4.0: additivi smart, multitasking e ecosostenibili

È l’ambizioso obiettivo del progetto finanziato dalla Regione Toscana all’interno del Programma operativo Por Fesr 2014-2020. Presentato e coordinato da Cromology, multinazionale leader nella produzione di vernici per l’edilizia, avrà nel partenariato INSTM per la parte scientifica.

Al via il progetto RENDERING. Produrrà composti green riutilizzando i fanghi di depurazione

Presentato dall’Università di Brescia, in partnership con INSTM, il Centro Servizi Multisettoriale e Tecnologico (CSMT), Regione Lombardia, è sostenuto da stakeholder come A2A, Legambiente Brescia, Acque Bresciane SRL e Atelier Europeo.

Pubblicata la “Good Practice Guideline for measuring residual stresses using the FIB-DIC”

La guida dell'NPL è disponibile online e consente di riprodurre la tecnica FIB-DIC per la misura degli stress residui a risoluzione sub-micrometrica.

Inaugurato al Centro ricerche ENEA di Portici il supercomputer CRESCO6

È l’infrastruttura di calcolo più potente del Mezzogiorno e di assoluta rilevanza nell’intero panorama scientifico italiano grazie ad una capacità computazionale di 700 mila miliardi di operazioni matematiche al secondo (700TeraFlops).

Giacomo Bergamini vince il Premio Nasini 2018 della SCI

Il giovane ricercatore, afferente INSTM appartenente all’UdR di Bologna, è stato premiato per il significativo contributo all'ampliamento delle conoscenze nell'ambito della Chimica Inorganica.


© 2013-2019 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali