L'Accordo con il CNR

Il 30 novembre 2012, il Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche, prof. Gino Nicolais, e il Presidente INSTM, prof. Teodoro Valente, hanno siglato un Accordo Quadro finalizzato all’individuazione e allo sviluppo di un portafoglio di programmi di ricerca, di formazione e altre iniziative comuni nel campo dei materiali avanzati e tecnologie innovative.

L’accordo ha durata di cinque anni e sarà rinnovabile.

Le azioni che INSTM e CNR intendono mettere in campo riguarderanno principalmente la formazione di giovani studiosi, la promozione e il coordinamento di progetti di ricerca su base nazionale e internazionale, la valorizzazione e la divulgazione di conoscenze tecnico-scientifiche e la realizzazione di infrastrutture di ricerca.

Le modalità e le forme di collaborazione saranno regolate attraverso la stipula di specifiche convenzioni operative. L’accordo non comporta oneri finanziari ma sia INSTM sia il CNR sosterranno, con proprie risorse finanziarie e compatibilmente con le disponibilità di bilancio, i costi della realizzazione delle attività di ricerca.

Un Comitato di Indirizzo, formato dai Presidenti dei due enti e da altri quattro membri designati, sarà istituito per definire le linee guida di attuazione della collaborazione: individuare i temi programmatici e progettuali, supervisionare e coordinare le attività, proporre convenzioni operative e iniziative comuni per la diffusione dei risultati dei programmi congiunti.

L’accordo potrà essere eventualmente esteso ad altri soggetti interessati, se in grado di valorizzare i risultati ottenuti e di favorirne l’utilizzo in ambito imprenditoriale, nel più ampio contesto territoriale possibile, anche a livello nazionale.

© 2013 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali