L'Accordo con Regione Lombardia 2015

Il 24 settembre è stato siglato a Milano un nuovo accordo di collaborazione tra Regione Lombardia e INSTM per il periodo 2015-2018. La nuova intesa non è semplicemente una prosecuzione del percorso avviato nel 2009 ma un rafforzamento della stessa, considerato che rispetto all’accordo precedente le risorse sono state alzate a 1,5 milioni di euro, per un periodo di due anni e mezzo.

L’obiettivo è di valorizzare e potenziare l'esperienza positiva maturata finora nell'incrementare e migliorare le attività di ricerca delle università privilegiando azioni dirette sul capitale umano, coinvolgendolo e indirizzandolo verso il tessuto produttivo.

L’accordo è stato firmato per INSTM dal Presidente, Teodoro Valente, alla presenza del Direttore, Andrea Caneschi, e del Delegato al Trasferimento Tecnologico, Alberto Cigada, mentre per Regione Lombardia, il firmatario è stato l’assessore regionale alle Attività produttive, Ricerca e Innovazione Mario Melazzini, che ha affermato: "Proseguiamo questo percorso di collaborazione con INSTM che ha portato a realizzare diverse progettualità, iniziative di sviluppo e valorizzazione del capitale umano e di trasferimento dei risultati della ricerca. La ricerca e l'innovazione sono punti prioritari e strategici per Regione Lombardia che ha la volontà e ha messo in campo strumenti per raggiungere l'obiettivo di raddoppiare entro il 2018 gli investimenti in questi settori oggi pari all'1,6 per cento del Pil. Per garantire risposte e risultati concreti è fondamentale una filiera che unisca centri di ricerca, università e imprese. Solo così le idee possono tradursi in trasferimento tecnologico e produzione".

Le aree su cui si sono sviluppati i progetti nell'ultimo biennio 2012-2015, che hanno coinvolto 70 ricercatori strutturati e consentito la formazione di altri 75, sono: risparmio energetico e casa del futuro; nuove fonti di energia; miglioramento dei processi produttivi per le tecnologie alimentari, ambientali ed industriali; salute.

Scarica:

Scorrimento della graduatoria (dicembre 2016):

Vedi anche: Accordo 2009 e Accordo 2012.

Link: Regione Lombardia

© 2013 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali