Messina, "La tavola periodica: l'alfabeto per costruire un futuro sostenibile"

L'Università di Messina organizzerà il prossimo 8 maggio un evento intitolato "La tavola periodica: l'alfabeto per costruire un futuro sostenibile". L’incontro è dedicato al ruolo della Tavola Periodica e, più in generale, alla centralità della chimica nel delineare uno sviluppo sostenibile. L’incontro è rivolto a studenti sia dell'Università (Messina, in primis, ma sono previste rappresentanze anche dagli atenei di Catania e di Palermo) sia delle scuole e, ovviamente, a tutti coloro che vorranno partecipare.

Organizzata da Scolastica Serroni del Dipartimento CHIBIOFARAM dell'Università degli Studi di Messina, la giornata si colloca nell’ambito delle celebrazioni dell’Anno Internazionale della Tavola Periodica e vuole evidenziare l’importanza della Cultura scientifica per un futuro sostenibile anche nella sua capacità di interazione con altri importanti ambiti del sapere.

Il programma di massima della giornata è il seguente:

9.45-10.00: Saluti
10.00-10.45: Nicola Armaroli (ISOF - CNR Bologna) "Elementi chimici per un futuro sostenibile"
10.45-11.30: Giovanni Predieri (Università di Parma) "Nel cuore del sistema periodico: il ferro e i suoi vicini (protagonisti nella tecnologia e nell'arte)
11.30- 12.00: Pausa
12.00-13.00: Luigi Dei (rettore dell'Università di Firenze) reciterà "Molecole d'autore in cerca di memoria", brano liberamente tratto da due racconti, Carbonio e Cerio, de “Il Sistema Periodico” di Primo Levi

L’evento si terrà presso il Palacultura (Viale Boccetta, Messina). La Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO ha concesso il patrocinio all’iniziativa.

Sito web: www.mendeleevatavola.it

© 2013-2019 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali